lunedì 1 ottobre 2007

la storia di una mela...

quando ero piccolo,
guardavo mio padre e pensavo che quello era l'uomo che avrei voluto essere da grande,

poi crescendo, da ragazzo,
ho pensato che avrei voluto cambiare,

una mattina, da grande,
allo specchio ho scoperto di essere diventato propio come lui,

cosi', sorridendo, mi sono ricordato di quello che mio nonno una volta mi aveva detto:
"Federico... noi siamo come le mele...
e una mela non cade mai lontano dal propio albero."

"Vai figlio mio, vai,
costruisci il tuo mondo e sii libero,"

e' la mia voce o quella di mio padre?
o di mio nonno?

... o di mio figlio?

fit.

1 commento:

Melanippe ha detto...

:-)